Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
20 mar 2022

Sert, si pensa a riqualificare la vecchia sede

L’amministrazione non ha ancora un progetto: "Siamo a disposizione dell’Ausl per le valutazioni tecniche"

20 mar 2022

Valutazioni in corso sul futuro utilizzo della storica sede del Sert in via Sgarzeria, centro storico. Dopo l’apertura della nuova struttura del Sert in via Nonantolana, avvenuta lo scorso 6 dicembre, è in corso il confronto su come utilizzare l’immobile di via Sgarzeria. "Sono convinto che – le parole del sindaco in risposta a un’interrogazione di Federica Di Padova e Antonio Carpentieri (Pd) – da un buon progetto di riqualificazione per quell’immobile possono scaturire benefici diretti e indiretti per residenti e attività esistenti in via Sgarzeria e dintorni. Gli uffici comunali sono a disposizione dell’Ausl per tutte le valutazioni tecniche utili. Un tema – ha detto Muzzarelli – su cui si è iniziato a discutere già dal 2009, che ho ereditato quando sono diventato sindaco e a cui con soddisfazione possiamo dire di aver trovato soluzione definitiva". L’interrogazione del Pd chiedeva, in particolare, notizie aggiornate sul trasferimento nella nuova sede e l’adeguatezza al servizio; oltre che di conoscere eventuali progetti relativi alle nuove destinazioni d’uso del palazzo storico di via Sgarzeria. Il sindaco, servendosi anche delle informazioni fornite dall’azienda sanitaria, ha spiegato che la nuova collocazione risponde ai bisogni di prevenzione, cura e riabilitazione degli utenti. "Per quanto riguarda il futuro dell’immobile di via Sgarzeria – ha precisato Muzzarelli – credo che i tempi per assumere un indirizzo non saranno lunghi, ma, inevitabilmente, da dicembre ad oggi, la gestione della quarta ondata della pandemia è stata la priorità".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?