Montella esulta: il Modena è a -3 dalla vetta
Montella esulta: il Modena è a -3 dalla vetta

Modena (18 aprile 2019) – Poteva essere una giornata storica per la capolista Pergolettese, invece si è rivelata una Caporetto. I cremaschi sono stati battuti dalla Calvina, e ora fra Modena e lombardi ci sono solamente tre punti di differenza e si giocheranno tutto il 28 aprile nello scontro diretto del Voltini.

L’Adrense gioca senza pressioni, già dopo 120 secondi, Bardelloni arriva in area, la diagonale di Gozzi è perfetta ed evita il vantaggio ospite. Occasionissima per i gialloblù, Rabiu ben piazzato spreca. Ancora ospiti, stavolta Piras ci mette una pezza su Martinez. Montella prima impegna Festa di testa, poi nell’occasione successiva, spara a lato una respinta del portiere. Palla gol pure per i bresciani, Bardeloni solo davanti a Piras scivola. Baldazzi spreca malamente un rigore in movimento.

Si riprende, la porta sembra essere ancora una volta stregata quando Ferrario si fa fermare da Festa. Sull’angolo successivo, Bellini trova Montella in mezzo all’area, per l’ex Albinoleffe è la prima marcatura al Braglia dopo i quattro gol segnati in trasferta. Possono raddoppiare i canarini, Ferrario trova sulla sua strada ancora Festa. Missione compiuta, tre punti rosicchiati alla Pergolettese.

Si torna in campo il 28 aprile, quel giorno il Modena andrà a Crema a giocare lo scontro diretto contro la capolista. Il campionato è stato riaperto. Fra dieci giorni il rendez vous, una contro l’altra. Unico neo odierno l’infortunio di Ferrario che sta tenendo in ansia il popolo gialloblù. C’è tempo per recuperarlo. 

 

Il tabellino

Modena-Adrense 1-0

MODENA (4-3-3): Piras; Bellini, Gozzi, Perna, Cortinovis; Duca (47’st Falanelli), Pettarin (7’st Loviso), Rabiu; Montella (32’ Berni), Ferrario (28’st Spaviero), Baldazzi (7’st Sansovini). A disp: Dieye, Boscolo Papo, Ndoj, Messori.

ADRENSE (4-3-3): Festa (35’st Ndoj); Bertoni (32’st Fossati), Rossi, Moretti, Farimbella; Ferrari, Paissoni (11’st Gaye), Mozzanica; Zambelli (14’st Lauricella), Bardelloni, Martinez (23’st Martinez). A disp.: Villa, Nolaschi, Strada, Zugno. All.: Volpi

Arbitro: Giorgio Vergaro di Bari. Assistenti: Ciro Di Maio (Molffetta) Rocco Allocco (Bra).

Marcatore: 10’st’ Montella.

Ammonti: Ferrari, Rossi.