Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
19 mag 2022

Boccia alla lunga tricolore a Monteciccardo

19 mag 2022
Foto di gruppo in Comune durante la conferenza stampa di presentazione con i protagonisti di Monteciccardo
Foto di gruppo in Comune durante la conferenza stampa di presentazione con i protagonisti di Monteciccardo
Foto di gruppo in Comune durante la conferenza stampa di presentazione con i protagonisti di Monteciccardo
Foto di gruppo in Comune durante la conferenza stampa di presentazione con i protagonisti di Monteciccardo
Foto di gruppo in Comune durante la conferenza stampa di presentazione con i protagonisti di Monteciccardo
Foto di gruppo in Comune durante la conferenza stampa di presentazione con i protagonisti di Monteciccardo

Cento coppie, 10 ore di sport, due chilometri di una pista immersa nel verde: questi i numeri del campionato italiano a coppie di boccia alla lunga in programma domenica prossima in via Petricci a Monteciccardo. "Felici di ospitare una competizione che siamo riusciti a portare a Pesaro in poco tempo – dice Mila Della Dora, assessore a allo sport –. A inizio aprile la squadra di Monteciccardo ha vinto il titolo regionale; in quell’occasione, insieme al Municipio, abbiamo pensato che sarebbe stato bello portare questa disciplina nel nostro territorio. È stata un’intuizione vincente: dopo pochi giorni è risultata libera la data dei campionati nazionali". Una giornata che renderà onore anche all’operato di Maurizio Della Costanza, presidente Abis morto a giugno 2020, "che era riuscito a portare a Pesaro e Fano il campionato europeo di boccia alla lunga, facendo conoscere questa disciplina al grande pubblico e promuovendo il territorio". Tra i protagonisti le coppie della squadra di Monteciccardo di boccia alla lunga: "Sarà bello sostenerli insieme – sottolinea Claudio Bonazzoli, presidente Monteciccardo –. Siamo entusiasti che il team locale possa avere questa vetrina e che possano farsi ambasciatore di questa disciplina che tramanda le tradizioni dei nostri nonni. Aspettiamo tutti domenica in via Petricci". "I campionati – precisa Marcello Carloni, presidente Abis – sono suddivisi in 6 categorie under 14, under 18, donne, over, teste di serie e non; avranno inizio alle ore 8.30 di domenica quando si svolgeranno le semifinali. Dalle 14 alle 18 seguiranno le finali durante le quali le prime 6 squadre si confronteranno l’una contro l’altra, per giungere alle 18.30, alle premiazioni".

Gli atleti presenti, il più piccolo ha 8 anni, il più anziano oltre 80, si daranno battaglia in una bella strada immersa nel verde e dovranno conciliare prestanza fisica, concentrazione e precisione. Quindi Francesca Iafrancesco, presidente provinciale Figest puntualizza: "È una disciplina che può essere praticata da tutti. L’associazione Abis, affiliata dal 2018 al Coni, cerca di divulgare questo sport in Italia e all’estero, come faremo dal 25 al 30 maggio quando saremo in Germania per i Campionati europei a cui parteciperemo, con una delegazione di cui siamo orgogliosi". Una sfida internazionale che Abis è pronta ad affrontare, non solo sul campo più che le è più familiare, come spiega Floriano Salucci, segretario e responsabile organizzativo Abis per i campionati europei: "I nostri 40 atleti sono stati selezioni nei mesi passati e parteciperanno ai tre diversi tipi di competizioni in programma. "Siamo carichi per la doppia sfida alle porte – sottolinea Marco Sigilli, rappresentante della squadra Monteciccardo che sarà domenica in via Petricci e che parteciperà alle gare tedesche –. Con la costanza e la partecipazione di tutti siamo riusciti a vincere il campionato regionale e italiano a squadre; ora abbiamo la possibilità di far scoprire questa disciplina poco conosciuta, soprattutto ai giovani". Luigi Diotalevi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?