Candele sotto le Stelle 2019, notte magica a Pesaro (Fotoprint)
Candele sotto le Stelle 2019, notte magica a Pesaro (Fotoprint)

Pesaro, 10 agosto 2019 - Grande festa, questa sera, a Pesaro, per la notte di San Lorenzo (foto): tutti gli stabilimenti balneari, ben sette chilometri di litorale, sono stati presi d’assalto dalle migliaia di persone accorse in riva al mare per cenare a lume di candela sotto le stelle. Anche quest’anno la serata più suggestiva dell’estate pesarese ha fatto il pieno, superando ogni aspettativa. Nel complesso, erano 20mila le candele che hanno abbellito il lungomare, da Baia Flaminia a Fossosejore: come tradizione, migliaia di queste sono state posizionate anche in acqua dai volontari della Pro Loco di Candelara.

Sold out di prenotazioni nei ristoranti delle spiagge che, per l’occasione, hanno trasferito i tavoli lungo la battigia, con menù ad hoc, a base di pesce o di carne. Tra i pesaresi, c’è anche chi ha preferito cucinare un piatto tipico a casa per poi gustarselo, in compagnia di amici, sotto l’ombrellone. Allestimenti originali, un po’ in tutti i Bagni: da Tino a Baronciani, fino a Spinaci, Bibi, Chalet a Mare e Cocoloco Beach, solo per citarne alcuni. A rendere viva la serata, tra le tante cose, anche la sfilata di moda che ha animato i Bagni Giuseppe (zona 30), con abiti vintage ideati dalla stilista Lidia Pagnini.

Due signore agghindate per la festa

Un ruolo da protagonista anche per la musica: la performance della pizzica in bianco, al Moletto, ha regalato grande emozioni coinvolgendo il pubblico, divenuto improvvisamente corpo danzante. Ad attirare fortemente il pubblico, la scritta ‘Pesaro’, realizzata con 2mila fiammelle in piazzale della Libertà. Ma la vera novità, esclusiva di questa edizione di ‘Candele Sotto le Stelle’, è stata l’esibizione itinerante del ‘Carrilon vivente’ (video): un pianoforte meccanico munito di ruote e motore, guidato da un settecentesco pianista, ha animato la zona mare della città, mentre un’eterea ballerina ballava sulle punte in tutù.

“Grazie alle bande che hanno già girato per la spiaggia ed avranno visto quante persone ci sono - ha esordito il sindaco Matteo Ricci dal palco di piazzale della Libertà -: calcoliamo almeno 50mila persone che si sono riversate sulla spiaggia a cenare a lume di candela. Questo è l’evento più glamour dell’estate italiana, dove i protagonisti sono le persone e le candele che rendono l’atmosfera magica. Vogliamo far crescere sempre più la nostra città, anche a livello turistico”. La serata è stata animata dalle esibizioni itineranti delle bande di Colombarone, Candelara e Colbordolo. Poi ‘Magie di Fuoco’ con le performance dei maestri giocolieri e fuochisti della Corte Malatestiana di Gradara. Grande animazione anche al Lido Pavarotti di Baia Flaminia, col concerto d’arpa di Monica Micheli e con il viaggio alla ricerca delle stelle guidato dall’Associazione Astrofili Pesaresi.