Morto Giorgio Pascucci, titolare del Micro market, storico negozio di via Branca
Morto Giorgio Pascucci, titolare del Micro market, storico negozio di via Branca

Pesaro, 17 marzo 2019 - E’ morto, a pochi metri dalla mamma e dalla sorella, la sua famiglia e la sua vita, assieme al lavoro. Giorgio Pascucci, 65 anni, noto commerciante di Pesaro, se n’è andato nel luogo più amato, la casa della sua famiglia, e vicino alle persone che amava di più, la sorella e la mamma, a causa di un arresto cardiaco. La famiglia ha donato le cornee dopo l’esecuzione dell’autopsia, che ha appurato un improvviso problema all’aorta, senza alcun segnale: Giorgio non aveva mai avuto problemi. 


Eera proprietario del Micro Market, lo storico negozio di via Branca che gestiva dagli anni ’60 assieme alla sua famiglia. Era stato suo babbo, Delvino Pascucci, ad aprirlo, assieme alla celebre Casa del bottone, dove oggi c’è il negozio della Champion: prima dell’arrivo della Standa in centro, erano tra i negozi di riferimento nella zona, negli anni del boom della sartoria. La famiglia Pascucci era anche proprietaria dell’hotel Alexander, poi ceduto al conte Marcucci Pinoli che lo ha trasformato in hotel-museo.

Giorgio era entrato in negozio fin da giovanissimo, prima affiancando il padre e poi prendendone il posto, dopo la sua scomparsa, pur mantenendo intatta la filosofia aziendale: micromarket per i pesaresi è sempre significato negozio dove potere trovare ogni cosa, dall’abbigliamento, all’intimo, ai giochi, agli ombrelli. Un negozio che era nel cuore di generazioni di famiglie pesaresi che lì si sono servite per gli articoli più diversi.

«Non solo un commerciante, ma un uomo che amava il suo mestiere e che lo faceva prima di tutto con grande amore, ogni giorno», dice la sorella Silvia Pascucci che ne ricorda i tratti «gentili, buoni. Una persona semplice, brava e umile, di cuore. Gli bastava una giornata di sole per essere felice». 

L’altro giorno il drammatico epilogo: «Mio fratello – aggiunge – se n’è andato tra le persone che amava, nella nostra casa. L’ho incrociato mentre andava in sala e poi improvvisamente il tonfo e la fine». Proprio a due passi dalla mamma Maria Sorcinelli, 98 anni, ex maestra elementare a Villa Fastiggi molto conociuta in città, che non si è accorta di nulla. Giorgio è stato sepolto a Pesaro. Se ne va un altro piccolo pezzo di storia di una città operosa che ha saputo farsi apprezzare per la sua grande umanità.