Un'ambulanza (foto repertorio)
Un'ambulanza (foto repertorio)

Pesaro, 21 febbraio 2019 - Manuela Moroni, 45 anni, è deceduta nella sua casa all’improvviso. La donna, direttore di Ragioneria del Conservatorio, aveva lavorato anche ieri nel suo ufficio del Conservatorio fino alle 14, quindi è tornata a casa nella zona di Villa San Martino in bicicletta. Nel pomeriggio la morte improvvisa. Lascia il compagno e il figlio di appena 8 anni. Oggi sarà stabilito l’orario del funerale che, probabilmente, si terrà nella chiesa parrocchiale di Villa San Martino. 

"Limmatura e improvvisa scomparsa della dottoressa Manuela Moroni, direttore di Ragioneria del Conservatorio Statale di Musica ‘Gioachino Rossini', ha tragicamente sconvolto tutto l’Istituto. – scrive Giorgio Girelli, presidente emerito del conservatorio statale Rossini –. Nell’esprimere ai familiari ed ai colleghi la più affettuosa vicinanza e l’intensa compartecipazione all’indicibile dolore per la morte di Manuela, giovane madre e compagna amorevole, desidero ricordare con riconoscente affetto la funzionaria competente ed efficiente che nei lunghi anni trascorsi al ‘Rossini’ ho avuto modo di altamente apprezzare per la professionalità e la cortesia che hanno sempre contraddistinto il suo operato. Peraltro, in alcuni periodi, la dottoressa Manuela Moroni ha svolto anche le funzioni di direttore amministrativo gestendo con ottimi risultati la complessa macchina operativa del Conservatorio".