L'incontro tra Matteo Ricci, Anton Salman e il frate francescano Ibrahim Faltas
L'incontro tra Matteo Ricci, Anton Salman e il frate francescano Ibrahim Faltas

Pesaro, 11 maggio 2019 - “Ci piacerebbe molto portare la musica di Rossini a Betlemme. Dopo che sarò venuto a Betlemme, lei deve tornare a Pesaro per il Rof (Rossini Opera Festival), perché la musica è veicolo di pace”. Con queste parole il primo cittadino di Pesaro Matteo Ricci, questa mattina, ai Musei Civici, ha accolto l’avvocato e sindaco di Betlemme Anton Salman, accompagnato dal frate francescano Ibrahim Faltas.

Salman, arrivato a Pesaro questa mattina, per partecipare ad una festa privata, ha colto l’occasione per partecipare dapprima alla mostra su “Il Giro d’Italia a Pesaro: le biciclette da corsa dei campioni dal 1910 ad oggi”, inaugurata stamane ai Musei Civici. Poi si è intrattenuto con Matteo Ricci e lo ha ufficialmente invitato a Betlemme per “collaborare insieme su progetti comuni”. Richiesta che il sindaco ha accettato.

Dopo uno scambio di doni tra i due primi cittadini, Salman ha precisato che “nel 2020 Betlemme sarà capitale della cultura araba e abbiamo tante cose da fare insieme con Pesaro, città della musica”. Un giro rapido per i Musei Civici, poi tappa a Casa Rossini e alla Torre, dove il sindaco di Betlemme è salito per ammirare Pesaro dall’alto.