Grave incidente stradale ieri pomeriggio intorno alle 17, nell’abitato di Marotta. Qui una signora 50enne del luogo alla guida di una Lancia Y ha perso il controllo della vettura all’altezza di via Belvedere strisciando prima a destra, lungo il guard rail laterale per poi invadere la corsia...

Grave incidente stradale ieri pomeriggio intorno alle 17, nell’abitato di Marotta. Qui una signora 50enne del luogo alla guida di una Lancia Y ha perso il controllo della vettura all’altezza di via Belvedere strisciando prima a destra, lungo il guard rail laterale per poi invadere la corsia opposta andando a scontrarsi con una moto, una Yamaha Boosters condotta da un 47enne di Mondavio che stava arrivando. L’urto ha sbalzato a terra il motociclista che, pur non perdendo conoscenza, ha riportato un grave trauma cranico. Anche la conducente della vettura ha riportato contusioni e forse un trauma cranico ed è stato necessario il suo ricovero ospedaliero.

Per questo, i soccorritori hanno allertato immediatamente l’eliambulanza da Ancona che ha provveduto a trasferire il motociclista nell’ospedale di Torrette mentre la donna è stata condotta con un’ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Fano. Non si conoscevano fino a tarda sera le prognosi di entrambi i coinvolti.

Appena sarà possibile parlarci, i carabinieri ricostruiranno con la conducente della Y i motivi che l’hanno portata a perdere il controllo della vettura fino ad impattare con la moto che proveniva in senso opposto. Non si esclude un momento di disattenzione ma questo dovrà essere accertato. Il traffico ha subìto un forte rallentamento per consentire ai carabinieri di effettuare i rilievi di legge ed ascoltare i testimoni dell’accaduto. La circolazione ha ripreso regolarmente dopo circa un’ora.