Roma, 8 dicEMBRE 2021 -  Valentino Rossi è salito al Colle per un incontro col presidente Sergio Mattarella. Che di lui dice: ha impresso "una svolta" nel mondo del motociclismo e nel "modo di interpretarlo che ha seminato non soltanto in Italia, ma ovunque. Tanti nuovi campioni si sono ispirati al suo modello". Oltre al Dottore, il capo dello Stato ha ricevuto al Quirinale una delegazione della Federazione Motociclistica Italiana con i campioni del mondo 2021 vincitori delle competizioni a squadre nazionali. 

Valentino Rossi firma il casco tricolore donato a Mattarella

"Benvenuti al Quirinale, davvero un grande piacere accogliervi e farvi oltre ai complimenti i ringraziamenti per i vostri successi", ha detto Mattarella che ha ringraziato i vertici del Coni e di Federmoto per le attività svolte, perché, ha detto il Capo dello Stato "è importante affiancare l'attività sportiva a quella sociale". Questo, ha continuato il Capo dello Stato, "è un modo di onorare e sviluppare i 110 anni dal primo motoclub nazionale e una buona parte li ho vissuti, tanto da ricordare i campioni di moto di molti decenni fa".
In particolare a Valentino Rossi Mattarella ha espresso i "complimenti non soltanto per questa lunga stagione e tanti anni di competizioni sempre ai massimi livelli, ma il ringraziamento perché è stato seguito con costanza e massima vicinanza non soltanto dagli appassionati, ma da tutto il Paese con grande simpatia e coinvolgimento per gli aspetti sportivi e umani, avendo sollecitato e stimolato molti giovani a impegnarsi nello sport della moto". 
Secondo Mattarella Valentino Rossi ha "provocato anche una svolta nel modo di interpretare lo sport della moto, che ha seminato non soltanto in Italia, ma ovunque: tanti nuovi campioni si sono ispirati al suo modello". Un successo, secondo Mattarella, "sotto il profilo del senso dello sport e della volonta' di misurarsi sempre con traguardi nuovi". 

L'emozione di Vale e il regalo al presidente

"E' stato un incontro molto emozionante in un luogo particolarmente suggestivo come il Quirinale. Le parole del Presidente Mattarella sono state davvero significative e sono molto felice di aver partecipato a questo evento", ha detto Valentino Rossi al termine dell'incontro con il Presidente della Repubblica.

"Per Sergio un grande abbraccio". Valentino Rossi ha regalato al presidente della Repubblica un casco da motociclista, con i colori della bandiera italiana e la scritta Presidente Mattarella. Accanto alla dedica, la firma del nove volte campione del mondo di MotoGP, ricevuto oggi al Quirinale insieme al campione di motocross Tony Cairoli e a Francesco Bagnaia, accompagnato dai vertici di Federmoto e Coni.