Alberi caduti, vigili del fuoco al lavoro (Fotoprint)
Alberi caduti, vigili del fuoco al lavoro (Fotoprint)

Pesaro, 26 marzo 2019 - Alberi spezzati e caduti sulle auto parcheggiate, pannelli e tetti divelti, bidoni rovesciati. E la neve torna a fare capolina nell'entroterra. Notte tempestosa, quella appena trascorsa, per Pesaro sferzata da raffiche di vento fortissime, intorno ai 100 km orari. Super lavoro per i vigili del fuoco che nel corso della notte hanno fatto ben 29 interventi anche per rimuovere gli alberi dalle auto.

Interventi che continuano incessanti anche in queste ore per rimuoveri alberi e rami spezzati, sia in zona centro mare che in collina. In zona pica I centralini sono bollenti, intasati dalle chiamate di cittadini che hanno subito danni dal vento. Per far fronte all'emergenza, sono stati fatti rientrare in servizio anche i vigili del fuoco che avevano finito il proprio turno. 

Diversi sono stati gli interventi a causa del maltempo effettuati dal personale del Servizio viabilità e del Gruppo Pronto intervento della Provincia di Pesaro e Urbino, coadiuvato in alcuni casi dalla polizia provinciale e dai vigili del fuoco.

Ecco la situazione delle strade provinciali:
Interventi durante la notte da parte del personale della Provincia e dei vigili del fuoco lungo la strada provinciale 32 Pesaro–Mombaroccio, la 144 Molino–Valcella, la SP 30 S.Angelo-Montelabbate (braccio Ginestreto) per piante cadute.

Zona Apecchio, torna la neve nell'entroterra di Pesaro Urbino


Debole nevicata nella zona alta del territorio nella zona di Urbino e Valmetauro (SP. 90 “Graticcioli”). Dalle 5 del mattino neve nei Comuni - e relative provinciali - di Carpegna e Montecopiolo sono intervenuti dalla prima mattinata 4 mezzi sgombraneve. Nevicate anche sul Catria e Nerone durante la notte. Tutte le strade transitabili, ad eccezione di quella del Monte Petrano,
per la quale si è in attesa delle evoluzioni meteo. Mezzi sgombraneve in azione lungo lungo la SP 28 “Pianditrebbio”. Caduta sassi lungo la SP 29 “Pietralunga”.

A fano, su segnalazione della polizia provinciale, è intervenuta squadra di cantonieri sulla strada provinciale 122 “Novilara – Fenile” per rimuovere una pianta che ha ostruito la sede stradale.