'Rotta del sale'
'Rotta del sale'

Cervia (Ravenna), 23 agosto 2019 – Sarà uno spettacolo di grande suggestione con costumi d’epoca e barche storiche quello della ‘Rotta del Sale’ che rievoca il commercio del sale e i rapporti di Cervia con Venezia. L’appuntamento è per martedì 27 agosto dalle 21, quando un corteo in costume d’epoca dal magazzino del sale ‘torre’ percorrerà le principali vie del centro e guiderà il pubblico nella atmosfera del passato salinaro della città.

Nel piazzale dedicato ai salinari, fra gli imponenti magazzini del sale e la torre San Michele si svolgerà lo spettacolo che porta indietro nel tempo a quando il sale di Cervia era un importante elemento di conservazione dei cibi e veniva avviato lungo le rotte di commercio della Serenissima che raggiungevano l'alto Adriatico e le aree del mediterraneo. Al termine dello spettacolo il sale caricato dai salinari sulle barche storiche della flotta della Mariegola delle Romagne partirà in un’atmosfera di grande suggestione alla volta del mare e idealmente di Venezia accompagnato dalle musiche della Grande Orchestra Città di Cervia.

Intanto, alle 21.15, il Museo del sale di Cervia uscirà dalla sua sede per incontrare i bambini in viale Roma, piazzale della scuola ‘Pascoli’ nell’ambito dei ‘Laboratori A Lume di Candela’. In programma una serata insieme al salinaro Augusto che proporrà ai bambini la storia della produzione del sale in chiave divertente e adatta ai più piccoli che potranno scoprire come si produce il sale e la grande importanza che questo prezioso elemento di conservazione ha avuto nel corso del tempo. Augusto svelerà come viene prodotto il sale e perché il sale di Cervia è definito ‘dolce’. I bambini potranno inoltre cimentarsi in vari laboratori fra i quali alcuni dedicati in specifico al sale.