Forti ritardi sulla linea
Forti ritardi sulla linea

Faenza (Ravenna), 21 maggio 2019 - E' tornata alla normalità alle 11.15 la circolazione sulla linea ferroviaria Bologna-Rimini, dopo l'investimento mortale avvenuto questa mattina intorno alle 9,40 all'ingresso della stazione di Faenza. La vittima è un uomo, investito da un regionale che da Ancona era diretto a Piacenza. Sono in corso le indagini, tra le ipotesi anche quella di un gesto volontario della vittime e non un incidente.

Per permettere i rilievi dell'autorità giudiziaria, il treno il Regionale 11528 Ancona - Piacenza è rimasto fermo circa 70 minuti prima della stazione, quando è stato autorizzato a muoversi, i passeggeri hanno potuto proseguire con altri convogli. Sono stati interessati anche altri quattro convogli a lunga percorrenza e uno regionale, con ritardi fino a 50 minuti; un regionale è stato deviato via Ravenna, uno cancellato e due limitati nel percorso.

Trenitalia fa sapere di avere potenziato l’assistenza alle persone in viaggio, in particolare a Bologna, Rimini e Faenza. Distribuiti circa 500 kit con generi di conforto.