Quotidiano Nazionale logo
19 apr 2022

Una mostra e l’omaggio alle lapidi Per ricordare la Liberazione

Gli appuntamenti in città nella settimana che porta alle celebrazioni

In occasione del 25 aprile la città si prepara a celebrare il 77° anniversario della Liberazione con una serie di iniziative. Domani alle 17 nella sala preconsiliare della Residenza comunale ci sarà la presentazione dell’unità didattica “Alle origini del fascismo in Emilia-Romagna” a cura della rete regionale degli Istituti storici della Resistenza.

Venerdì alle 11 inaugurazione della mostra “Umano guardare. I principi costituzionali nello sguardo dei giovani e delle giovani”, realizzata dal liceo artistico “Nervi Severini”, in collaborazione con la presidenza del Consiglio comunale di Ravenna e allestita nella Galleria a cielo aperto di via Zirardini.

Nella stessa giornata alle 18 Andrea Santangelo presenterà alla sala D’Attorre il libro “Andare per la Linea gotica”. Nell’ambito del ciclo di incontri culturali a cura del Centro relazioni Culturali sarà presentato un volume della collana “Ritrovare l’Italia” in cui si descrivono cinque itinerari lungo la “grande muraglia italiana” che dal 1944 al 1945 fu teatro di immani tragedie belliche. Ad introdurre l’incontro sarà Alessandro Luparini, direttore della Fondazione Casa di Oriani.

Lunedì 25 aprile da Ravenna prenderà il via la pedalata della Liberazione diretta alla Pineta di Classe. Il ritrovo è previsto alle 9 al giardino 9 novembre 1989 in via Keplero, per partecipare è obbligatoria la preiscrizione inviando una mail a: prenotazioni_ceasra21@comune.ra.it (saranno accettate 400 iscrizioni ammesse in ordine di arrivo). Alle 11 in piazza del Popolo saranno deposte le corone alla lapide dei partigiani caduti, durante la cerimonia si esibirà la Banda musicale cittadina.

Alle 17 al parco Teodorico verranno costruite delle lanterne verdi, simbolo della solidarietà. L’evento è organizzato dalla sezione Luigi Fuschini dell’Anpi di Ravenna, dall’Associazione Malva - ucraini e dalla Cooperativa San Vitale. Sono previsti inoltre numerosi eventi in tutto il territorio comunale

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?