Un'ambulanza
Un'ambulanza

Reggio Emilia, 13 marzo 2018 – E’ degenerata in una furiosa lite, ieri sera, un’assemblea condominale che era in corso negli uffici di un amministratore di condomini, a Reggio. E durante l’incontro sono emersi i dissidi tra due famiglie, dovuti a rumori causati da chi cammina con i tacchi, bambini che urlano e altre cose simili, tante volte fonte di dissapori.

Dalle parole si è presto passati alle mani con uno dei due vicini di casa che è finito a terra, rimasto ferito nel diverbio. Sul posto è arrivata l’ambulanza per portare l’uomo in pronto soccorso e medicare traumi guaribili in sette giorni. Per evitare che la situazione potesse degenerare ulteriormente, sono intervenuti anche i carabinieri, riusciti non senza a fatica a placare gli animi. Ora c’è la possibilità di eventuali querele per quanto accaduto. E la riunione di condominio potrebbe sfociare in un processo in un’aula di tribunale. Da tempo si segnala un aumento del fenomeno delle liti in famiglia o tra vicini, che spesso sfociano in lesioni e denunce penali.