Atti osceni, nei guai un 25enne
Atti osceni, nei guai un 25enne

Rubiera (Reggio Emilia), 14 marzo 2018 – Si è piazzato davanti alla vetrata di un bar per poi esibirsi in squallidi gesti di autoerotismo, rivolti a quattro ragazze che erano all’interno del locale. E’ accaduto a Rubiera la scorsa notte, verso le 24. Nei guai un 25enne residente in loco, per atti osceni in luogo pubblico. Il giovane ha prima notato le ragazze, rivolgendo loro occhiate ammiccanti.

Poi è risalito in auto ed è tornato poco dopo, stavolta con pantaloni abbassati e mani nelle mutande. Una delle ragazze ha chiesto l’intervento dei carabinieri. Una pattuglia della caserma di Bagnolo, in servizio in zona, è arrivata sul posto e ha individuato il 25enne, riconosciuto come l’autore degli atti osceni. Le ragazze, visibilmente impaurite, sono tornate a casa, accompagnate dai carabinieri per una maggiore sicurezza.