Enzo Fornasari si è sentito male a Lido di Dante
Enzo Fornasari si è sentito male a Lido di Dante

Cadelbosco Sopra (Reggio Emilia), 11 luglio 2020 - La notizia della scomparsa improvvisa di Enzo Fornasari ha fatto il giro del paese in breve tempo. A Cadelbosco Sopra, dove il pensionato di 72 anni viveva, la notizia ha destato vasto cordoglio. Fornasari era molto conosciuto per l’attività di imprenditore, fondatore molti anni fa della società Agrotecnica, insieme a Leo Benassi.

Azienda con sede a Zurco, dove abitava con la famiglia, che era stata poi gestita con altri soci e da alcuni anni diventata For Green, specializzata in servizi di giardinaggio con sede sempre a Cadelbosco, in via Alighieri. Da alcuni anni Enzo Fornasari era in pensione, dopo aver contribuito allo sviluppo dell’azienda. Nella stessa sede aziendale la notizia del grave lutto è giunta nel primissimo pomeriggio direttamente dai familiari dell’imprenditore, destando vasto cordoglio, oltre all’affetto verso la moglie Teresa e la figlia Simona, stimata infermiera all’ospedale di Guastalla.

Lascia anche il genero Cristiano, i nipoti, due sorelle. Fornasari era stato a lungo nel consiglio provinciale degli agrotecnici e presidente per due mandati, tra il 2008 e il 2012. Enzo Fornasari e la moglie erano arrivati il 30 giugno ai lidi ravennati, zona che conoscono molto bene e dove posseggono una casa. Per oggi è previsto un accertamento medico legale esterno sul corpo per chiarire l’esatta natura del malore fatale. Per lunedì è atteso il nulla osta dell’autorità sanitaria per poter fissare i funerali, affidati all’agenzia Tedeschi.

a. le.