Quotidiano Nazionale logo
21 apr 2022

Finalmente dopo 2 anni arrivano le ’Farfalle’

stella bonfrisco
Cronaca

di Stella Bonfrisco

’Farfalle’, il testo del drammaturgo reggiano Emanuele Aldrovandi - vincitore del Premio Hystrio 2015 e del Mario Fratti Award 2016 - arriva al Teatro Cavallerizza stasera, domani, sabato e domenica (sempre alle 20,30). A firmare la regia è lo stesso autore.

Emanuele, finalmente questo spettacolo arriva a Reggio...

"Già. Doveva debuttare proprio a Reggio, sempre nella Stagione di Prosa dei Teatri, nel febbraio 2020. Poi tutto è saltato, per ben due volte, a causa del Covid. Così il debutto è stato a Bologna nel settembre scorso e sono una trentina le repliche che ha fatto in giro per l’Italia".

E ora va in scena alla Cavallerizza, nella sua città. Un po’ un debutto anche questo per lei?

"Riguardo lo spettacolo in senso stretto no. E questo alleggerisce sicuramente la tensione perché dopo trenta repliche è già rodato. Ma per me è sicuramente una grande emozione, un evento speciale. Un’occasione per incontrare le persone della mia città".

’Farfalle’ è anche la sua prima regia.

"Teatrale sì, mentre ho diretto diversi cortometraggi: tra cui ’Bataclan’, che si è aggiudicato il Nastro d’Argento 2021. Ho scritto ’Farfalle’ nel 2013, un testo che ho voluto dirigere e ha vinto molti premi. È stato pubblicato in diversi Paesi del mondo e realizzato in America. Dopo ’Farfalle’ ho diretto un altro lavoro teatrale scritto da me, ’L’estinzione della razza umana’, che debutterà a maggio a Torino".

Rispetto alla versione portata in scena a New York (prima assoluta internazionale) lei, l’autore, ha fatto scelte diverse?

"Detto che ogni regista è libero di fare la propria lettura di un testo, classico o contemporaneo che sia, i due spettacoli divergono sostanzialmente sulla scelta anagrafica delle due protagoniste. Due sorelle, una bionda (Bruna Rossi) e una mora (Giorgia Senesi), impegnate in un gioco: a turno, chi ha in mano la collana a forma di farfalla può obbligare l’altra a fare qualsiasi cosa. Attraverso questo intreccio tragicomico si ripercorre la loro vita. Io ho scelto due attrici con una grande esperienza teatrale alle spalle, che hanno lavorato con registi del calibro di Giorgio Strehler e Luca Ronconi. Mentre in America sono state scelte due protagoniste esordienti". Posto unico 20 euro.

Info: www.iteatri.re.it

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?