Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
9 giu 2022

Il trattore si ribalta, muore un agricoltore

Ezio Ferrari, ex calciatore e arbitro Csi, è rimasto schiacciato in un fosso. La famiglia lo aspettava a cena, poi l’allarme: era troppo tardi

9 giu 2022

Un infortunio agricolo è costato la vita a un pensionato di 75 anni, l’altra sera nelle campagne della Bassa, in un terreno rurale proprio al confine con tra Reggiolo e Gonzaga, tra le province di Reggio e Mantova, nei pressi della Provinciale che collega i due Comuni.

L’allarme è scattato poco dopo le 21, quando i familiari di Ezio Ferrari, che abitava in strada Staffola a Gonzaga, si sono allarmati non vedendolo rientrare per cena, dopo che un paio d’ore prima era stato visto partire con un vecchio trattore verso la campagna.

Quando è stato notato il trattore ribaltato in un fossato, sono scattati i soccorsi, con l’arrivo di ambulanza, automedica, vigili del fuoco con l’autogru, oltre ai carabinieri per gli accertamenti. Per il pensionato, ex calciatore e poi storico arbitro del Csi mantovano, non c’è stato nulla da fare.

Dalle prime indicazioni risulta che una parte del trattore sia finita nell’avvallamento di un fosso quasi secco e che poi si sia rovesciato. Il pensionato è rimasto schiacciato sotto il pesante mezzo, senza possibilità di ricevere un immediato aiuto.

L’autogru dei vigili del fuoco è riuscita a sollevare il trattore, ma è stato inutile il tentativo di rianimare l’agricoltore.

Ezio Ferrari era molto conosciuto anche nel Reggiano, per la lunga attività come agricoltore. Lascia la moglie Antonella, i figli Massimo e Marco, la sorella Elda, nipoti e altri parenti.

I funerali sono fissati per domani, venerdì, alle 9,15 dall’abitazione di strada Staffola per la basilica di Gonzaga e il cimitero locale.

Antonio Lecci

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?