Ligonchio (Reggio Emilia), 25 novembre 2020 – Antonio Zanicchi se ne è andato a 77 anni, portato via cal covid: era l'amato fratello della cantante e conduttrice reggiana Iva Zanicchi. E’ stata la stessa artista di Ligonchio, reduce lei stessa da un ricovero, a dare l’annuncio del lutto che ha colpito la sua famiglia. Per ovvie ragioni, l'artista non ha potuto abbracciare per l’ultima volta il fratello, al quale è sempre stata legatissima

Antonio Zanicchi aveva 77 anni. “Ciao fratello mio, ti ho amato come un figlio”, ha scritto Iva. Antonio, pensionato dopo una lunga attività all’Eni, era stato ricoverato nei giorni scorsi nell’ ospedale di Vimercate (Monza e Brianza), lo stesso dove era stata ricoverata anche la sorella. “Il virus è entrato in casa e ci ha infettati tutti alla cresima del nipote di mia sorella”, ha detto nei giorni scorsi la Zanicchi, dopo aver lasciato l’ospedale di Vimercate. “Non sono eroi, sono dei grandi professionisti. Persone dalla grande umanità. Anzi, degli angeli”, ha detto poche ore dopo le dimissioni. Una volta rientrata a casa, aveva annunciato di voler donare il plasma a fini scientifici. 

Antonio era il quarto figlio della famiglia Zanichhi: dopo Mariarosa, Viria e Iva, il 30 novembre del 1943 (tre anni dopo la nascita della cantante) arrivò anche Antonio. Intorno ai trent'anni si era dedicato con un certo successo alla pittura. Da molti anni, aveva lasciato Ligonchio per andare a vivere vicino a Milano, non molto distante dalla sorella: ma spesso tornava nella casa di famiglia sull'Appennino reggiano. 

Lascia tre figli: Sabrina, Cristiano e Sara. Anche a Reggio, sono molte le testimonianze di affetto e di cordoglio per la grandissima Iva. Dalla collega Orietta Berti, al manager Franco Pulvirenti, alle amiche storiche Ines e Lina Costi. Il Santo Rosario verrà recitato questa sera presso la chiesa di Ligonchio, mentre i funerali si svolgeranno domani.

Covid, le altre notizie di oggi

Covid, tampone per chi passerà il Natale all'estero. Coprifuoco allungato, ma è lite

Coronavirus mondo: la Germania favorevole al divieto di sci fino al 10 gennaio