Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
21 giu 2022

"La Regione tuteli i dipendenti Sicam"

Un’interrogazione di Federico Amico (Emilia Romagna Coraggiosa): "Vanno salvaguardati oltre 100 posti di lavoro"

21 giu 2022
Un’immagine dell’azienda Sicam
Un’immagine dell’azienda Sicam
Un’immagine dell’azienda Sicam
Un’immagine dell’azienda Sicam
Un’immagine dell’azienda Sicam
Un’immagine dell’azienda Sicam

"La Regione si attivi per tutelare i 102 lavoratori della Sicam di Correggio, azienda che in maggio ha chiesto al Tribunale di Reggio Emilia il concordato preventivo". La richiesta arriva, con una interrogazione, dal consigliere regionale Federico Amico (Emilia-Romagna Coraggiosa), chiedendo in particolare se la Regione stia monitorando il passaggio giudiziario, "se intenda, qualora venga sollecitata a farlo, sedere al tavolo di negoziato insieme ai sindacati e alle parti datoriali, al fine di raggiungere un rapido e soddisfacente accordo". Inoltre, il consigliere Amico chiede di sapere "quali siano le azioni che la Regione intende introdurre allo scopo di salvaguardare i 102 lavoratori che la storica azienda Sicam (attiva nel settore degli pneumatici) impegna nello stabilimento di Correggio". Oltre ad incontri con i sindacati, il consiglio comunale di Correggio ha approvato un ordine del giorno per chiedere chiarimenti sulla situazione aziendale in atto e per il futuro di questa importante realtà aziendale. Amico conclude sottolineando che "nella richiesta di ammissione al concordato si evidenzia un rischio occupazionale per circa 200 lavoratori tra la Sicam e la Werther International, entrambe controllate dalla società Stargate Capital, di cui 160 impiegati nella sola provincia reggiana". Per il momento si guarda con attenzione agli sviluppi della vicenda, dopo che il territorio locale è stato caratterizzato dalle vertenze dell’ex Goldoni e della Manifattura Riese-Navigare a Rio Saliceto.

Antonio Lecci

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?