Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
23 mag 2022

Irene Montruccoli morta a 21 anni dopo un malore

Arceto, ha perso conoscenza venerdì. Trasportata in elicottero al Maggiore, non ce l’ha fatta

23 mag 2022
Irene Montruccoli (a destra) in un momento felice con la sorella Ilaria. (foto da Instagram)
Irene Montruccoli (a destra) in un momento felice con la sorella Ilaria. (foto da Instagra
Irene Montruccoli (a destra) in un momento felice con la sorella Ilaria. (foto da Instagram)
Irene Montruccoli (a destra) in un momento felice con la sorella Ilaria. (foto da Instagra

Reggio Emilia, 23 maggio 2022 - Una ragazza di Arceto di 21 anni, Irene Montruccoli, è morta all’ospedale Maggiore di Parma in seguito ad un improvviso malore. Pare che la giovane, una ragazza sportiva e piena di vita, venerdì pomeriggio abbia accusato un insistente mal di testa; di lì a poco la perdita di conoscenza.

AGGIORNAMENTO / Irene Montruccoli morta a 21 anni: indagini per omicidio colposo

In ragione della gravità dell’accaduto e della giovane età della persona, da Parma si è subito alzato l’elisoccorso che ha raccolto Irene e l’ha trasportata all’ospedale Maggiore, nel reparto di Rianimazione. Col diffondersi della notizia, tutta la comunità di Arceto ha seguito con trepidazione e speranza l’evolversi della situazione.

In parrocchia amici e conoscenti della famiglia, nota e stimata nella frazione, si sono raccolti per un momento di preghiera. Purtroppo ieri, in serata, è rimbalzata come un fulmine la notizia che nessuno avrebbe voluto sapere: Irene non ce l’ha fatta.

La sorella maggiore Ilaria, nota a Scandiano per l’attività di sorveglianza e soccorso in piscina, ha pubblicato su Instagram una fotografia che la ritrae insieme alla sorella, in un momenti di felicità e di condivisione durante una vacanza.

Una fotografia corredata da uno commovente messaggio indirizzato proprio alla giovane Irene: "Eri e sarai sempre la più bella, la più intelligente, la più buona e la più forte tra noi due e tra tutti gli altri", scrive Ilaria a Irene.

"Rimarrai per sempre con me mio angelo, dentro il mio cuore e dentro la mia anima. Custodiscimi e custodisciti. So che puoi sentirmi, il nostro legame andava e continuerà ad andare oltre ogni cosa. La tua sorellona".

Tra i primi ad inviare un messaggio di cordoglio, il sindaco di Scandiano, Matteo Nasciuti. "Esprimo cordoglio e vicinanza alla famiglia Montruccoli – dice – è una tragedia che addolora tutta la comunità".

Resta ora da capire se sarà eseguita l’autopsia allo scopo di chiarire le cause esatte di una morte così improvvisa.

Di sicuro, per ora, c’è solo il dolore profondo e inconsolabile che attraversa tutta la cittadinanza, a partire dagli amici e dai coetanei della ragazza.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?