Quotidiano Nazionale logo
15 apr 2022

Morto Fernando Imovilli Subì sequestro e rapina con la moglie nel 2007

A 88 anni di età è deceduto Fernando Imovilli, agricoltore in pensione, che aveva abitato a lungo in campagna, in via Beviera a Bagnolo, gestendo un’attività di allevamento pollame e vendita di uova, per poi trasferirsi negli ultimi anni in centro al paese, in piazza Aldo Moro. Il decesso nei giorni scorsi a Reggio.

Imovilli era stato protagonista di un grave episodio di cronaca, nel dicembre 2007, quando con la moglie Irene era rimasto vittima di una rapina in casa. La donna era stata picchiata e legata a un termosifone, mentre il marito era stato minacciato con una pistola, costretto a consegnare il denaro tenuto in casa (poco più di mille euro), per poi fuggire con l’auto dell’agricoltore, una vecchia Mercedes, dove la vittima era stato chiuso nel bagagliaio, abbandonato nelle campagne tra Bagnolo e Novellara. Dopo oltre due ore un agricoltore di passaggio aveva sentito le invocazioni di aiuto di Imovilli, consentendo la mobilitazione dei soccorsi. Aveva rischiato di restare preda del freddo o della carenza di ossigeno, nel bagagliaio dell’auto. La coppia se l’era cavata con conseguenze fisiche non gravi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?