Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
18 mar 2022

"Opere per l’ambiente: dalle parole ai fatti"

Il sindaco Daviddi presenta gli interventi in programma: "Diverse soluzioni allo studio per decongestionare il traffico stradale"

18 mar 2022
Il sindaco Giuseppe Daviddi
Il sindaco Giuseppe Daviddi
Il sindaco Giuseppe Daviddi
Il sindaco Giuseppe Daviddi
Il sindaco Giuseppe Daviddi
Il sindaco Giuseppe Daviddi

Lavori pubblici a Casalgrande: il sindaco Giuseppe Daviddi annuncia i progetti in arrivo nei prossimi mesi. Tra le novità emerse l’intitolazione della nuova casa residenza per anziani a Madre Teresa di Calcutta. "Prosegue senza sosta – dice Daviddi – l’impegno dell’amministrazione per portare a compimento importanti progetti a favore della comunità di Casalgrande. In campagna elettorale avevamo promesso grande attenzione all’ambiente. Stiamo passando dalle parole ai fatti".

"In questi mesi – prosegue – stiamo studiando diverse soluzioni per risolvere il problema della congestione del traffico stradale a Sant’Antonino cercando di recepire le necessità che imprenditori e residenti hanno sottoposto alla nostra attenzione per giungere ad una riduzione dell’impatto dei veicoli pesanti quantomeno per quella parte di territorio. L’obiettivo è creare un ambiente più sano anche mediante il completamento del progetto per terminare il tratto fognario compreso tra Osteria Vecchia-Case Guidelli e Fossa Varana: ciò consente la bonifica di una zona sulla quale, tra gli altri, insistono anche gli scarichi della Mattioli Garavini".

Il sindaco ha detto che in queste settimane inizierà la piantumazione di alberi nella zona di via Berlinguer e , nel giro di pochi mesi, verrà completata l’urbanizzazione dell’area della nuova Cra, casa residenza per anziani non autosufficienti, nella zona di via Zacconi. "Sarà intitolata a Madre Teresa di Calcutta – evidenzia Daviddi –. Stiamo poi rispettando il cronoprogramma per il nuovo ponte di San Donnino: è già stato affidato il secondo stralcio e presto avremo anche la realizzazione del passaggio per le auto dopo la posa della passerella ciclopedonale".

Partirà inoltre a breve la riqualificazione dell’area prospiciente le scuole medie presso la stazione ferroviaria. "Chiediamo – rimarca Daviddi – fin da ora ai residenti della zona un minimo di pazienza per sopportare i disagi che si andranno inevitabilmente a creare come in ogni operazione di questo tipo. Concretizzeremo un numero importante di parcheggi, una rotatoria che ci aiuterà a decongestionare il traffico nelle ore di punta rendendo più sicura tutta l’area". Il sindaco assicura infine che non hanno "dimenticato le esigenze dei cittadini di via Braille: stiamo progettando dei posti auto nel contesto di una nuova area verde a margine dell’area attualmente costruita".

Matteo Barca

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?