Quotidiano Nazionale logo
27 ago 2021

Passeggero senza biglietto morde capotreno e fugge

È successo ieri nei pressi della stazione di Brescello, sul treno che da Suzzara porta a Parma. Nei pressi della stazione della Bassa, infatti, un passeggero, sui 30 anni, straniero, in palese stato di agitazione, mentre si trovava da solo nella sua zona dello scompartimenti, è stato avvicinato da Antonio Casella, 54 anni, da trenta a Reggio, molto noto in città anche per la sua militanza politica, capotreno in affiancamento a un collega. L’idea di Casella era quello di tranquillizzare il ragazzo e chiedergli il biglietto di viaggio. Ma lui per tutta risposta gli ha morso violentemente il pollice della mano e poi si è dileguato sui binari. Casella ha mostrato la fasciatura al pollice (rendendo noto di essere sotto antibiotici per evitare infezioni) sulla sua pagina Facebook. Intanto però, le Ferrovie dello Stato e lo stesso capotreno hanno sporto denuncia per questa singolare aggressione.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?