Quotidiano Nazionale logo
25 apr 2022

Schianto e omissione di soccorso Preso e denunciato il ’pirata’

L’incidente sabato in via Emilia. Ospizio, grave un ciclista. Intervento lampo delle Volanti,. l’uomo inseguito e bloccato

E’ stato denunciato per lesioni stradali e omissione di soccorso l’automobilista che sabato alle 18.30, dopo aver investito e scaraventato a terra un ciclista in via Emilia Ospizio (all’incrocio con via Podgora), è fuggito senza prestare soccorso. L’auto stava percorrendo la via Emilia in direzione Modena.

Dopo lo schianto, avvenuto a velocità modesta, un passante ha subito allertato il 113 e la Questura ha fatto convogliare sul posto le Volanti disponibili. L’intervento è stato rapidissimo e particolarmente efficace. Mentre uno degli equipaggi si fermava a prestare soccorso al ferito, in attesa dell’arrivo dell’ambulanza, l’altra Volante si lanciava all’inseguimento, seguendo l’indicazione di un passante che aveva notato la direzione presa dal fuggitivo.

Il tentativo di allontarsi da parte del ’pirata’ è così durato pochissimi minuti. La Volante è riuscita presto a individuare la Renault Clio di colore nero, che veniva inseguita e infine bloccata in via Caravaggio.

Il conducente, un cittadino di origine straniera, con precedenti, è risultato poi positivo all’alcoltest. Portato in Questura, al termine degli accertamenti è stato denunciato per lesioni stradali e omissione di soccorso. I rilievi dell’incidente sono stati effettuati dagli agenti della Polizia Municipale.

Gravi le condizioni del ciclista ferito, un senegalese, scagliato a terra nella collisione con la vettura. L’uomo, che non è però stato giudicato in pericolo di vita, è stato trasportato in ambulanza all’ospedale Santa Maria Nuova di Reggio, dove è giunto in condizioni molto serie.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?