Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
24 giu 2022

Scivola nel canale, paura per un giovane

Soccorsi mobilitati l’altra sera per un trentenne finito in acqua: un familiare vede la scena e dà l’allarme

24 giu 2022
I soccorritori intervenuti sul posto
I soccorritori intervenuti sul posto
I soccorritori intervenuti sul posto
I soccorritori intervenuti sul posto
I soccorritori intervenuti sul posto
I soccorritori intervenuti sul posto

Si è temuto il peggio, l’altra sera verso le 22,30, per un giovane trentenne, che era finito nelle acque di un canale di bonifica, nei pressi del cavo Fiuma, alla periferia di Reggiolo. Soccorsi mobilitati per l’uomo, che era finito nelle acque del canale, in quel momento pieno proprio per le esigenze agricole e per l’irrigazione dei campi della zona. E’ stato un familiare del trentenne a notare la scena, con l’uomo finito nell’acqua. Ancor prima di capire cosa era successo e come si stava evolvendo la situazione, è stato preso dal panico e dalla preoccupazione più profonda non appena ha visto scomparire la sagoma del parente dall’arginello. Ha subito chiesto aiuto ai soccorsi.

Sul posto, in località Bettolino, non distante dal ponte sul cavo Fiuma, nei pressi della strada provinciale che collega Reggiolo a Novellara, sono accorsi in pochi minuti i vigili del fuoco del distaccamento di Guastalla, dotati pure di un natante, l’ambulanza della Croce rossa locale, oltre a una pattuglia dei carabinieri, per svolgere gli accertamenti del caso. Alla fine il giovane è riuscito a tornare a riva senza apparenti conseguenze fisiche. Dopo aver verificato la situazione, i soccorritori hanno potuto far rientro in sede, mentre sul posto sono rimasti i carabinieri, arrivati dalla vicina Fabbrico, per svolgere accertamenti e ricostruire esattamente quanto accaduto, con l’allarme a quel punto rientrato. Si è voluto infatti ricostruire l’esatta dinamica dell’episodio, che ha rischiato di trasformarsi in dramma.

Antonio Lecci

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?