Un corteo Matildico decisamente riuscito. Tempo di bilanci a Quattro Castella dopo la chiusura del 55esimo corteo storico. Tra sabato e domenica infatti sono arrivati sui prati del Bianello (foto) ben 6mila spettatori (2mila sabato e i restanti domenica), con taverne ’sold out’ e ottimi risultati anche per l’indotto con hotel presi d’assalto.

"Quello che è andato in scena è stato uno spettacolo unico che,

attraverso il linguaggio del teatro, ha proiettato tutti i presenti

indietro nel tempo di oltre 900 anni – ha ribadito il sindaco di Quattro Castella Alberto Olmi - Le migliaia di persone che sono venute a Quattro Castella hanno visto con i propri occhi spettacoli, esibizioni di giocolieri, funamboli, sbandieratori, giullari, falconieri, armigeri restandone affascinati. Un enorme grazie ai componenti del comitato matildico, vero e proprio ’ dream team’".

A guidare i volontari (soprattutto giovani) è stato Emidio Fantuzzi: "Se ripenso a gennaio quando abbiamo iniziato a ritrovarci forti della convinzione di voler far il Corteo pur con tutte le incognite della situazione generale e della nuova location bellissima, suggestiva ma pur sempre inedita, devo proprio dire che si è fatto un bel lavoro. Anche le contrade sono rimaste contente facendo registrare ottimi risultati nelle loro taverne. Contenti anche gli attori (in foto Elda Alvigini e Lorenzo Balducci) che non ne volevano sapere di rientrare a Roma...".