Il 42enne è stato arrestato
Il 42enne è stato arrestato

Campagnola (Reggio Emilia), 29 giugno 2020 – Ha atteso il rientro della moglie dal mare davanti alla sua abitazione a Campagnola, nonostante fosse colpito dall’obbligo di allontanamento dalla casa coniugale. La donna ha trovato riparo dal vicino, da dove sono stati chiamati i carabinieri.

Inizialmente l’uomo – un napoletano di 42 anni – sembrava aver capito di doversi allontanare, dopo aver preso alcuni effetti personali dalla casa, con l’intenzione di recarsi da un amico. Ma poco dopo, sempre in stato di ebbrezza alcolica, l’uomo è tornato sul posto danneggiando il lunotto e i finestrini dell’auto della moglie, in sosta sotto casa.

E alla vista dei carabinieri il 42enne ha reagito con violenza, tentando pure di colpire uno dei militari con un tondino in ferro. Bloccato a terra, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato.