Annamaria Artoni

Reggio Emilia, 11 gennaio 2017 - La multinazionale di Bolzano Fercam spa rileva le attività di logistica e trasporti del gruppo Artoni, storico marchio di Reggio Emilia guidato dall’amministratore delegato Annamaria Artoni, già presidente dei giovani imprenditori di Confindustria. Lo comunica una nota dell’azienda bolzanina: «Dopo mesi di trattative ieri Fercam – si legge nel documento – ha siglato un accordo per il rilevamento delle attività di trasporto e logistica del gruppo Artoni. «Gli accordi – precisa Thomas Baumgartner, amministratore delegato di Fercam – saranno ancora da perfezionarsi in via definitiva, anche in esito all’eventuale procedura autorizzativa dell’autorità Antitrust, ma contiamo di chiudere l’accordo quanto prima». 


La società Artoni da diverso tempo accusava qualche difficoltà finanziaria dovuta alla crisi di mercato ed era in cerca di un partner industriale forte che potesse garantire la continuità e l’ulteriore sviluppo delle attività. 
«In Fercam abbiamo trovato il partner adatto per potere esprimere tutte le nostre potenzialità di crescita, grazie a sinergie che vanno a vantaggio dei servizi per i nostri clienti», aggiunge Annamaria Artoni. Annamaria Artoni ritiene che il vantaggio dell’acquisizione vada soprattutto a beneficio dei propri clienti. «Siamo un gruppo forte e con Fercam alle spalle garantiamo il nostro futuro e per i nostri clienti avremo accesso ad una rete europea e mondiale. Abbiamo scelto Fercam perché abbiamo individuato nel loro progetto industriale la maggiore garanzia per la continuità aziendale e per il mantenimento del notevole livello qualitativo dei nostri servizi di logistica distributiva». 


Nel 2013 l’azienda Artoni aveva chiuso il bilancio con una perdita di 42 milioni, a causa di alcune svalutazioni, mentre nel 2014 la perdita di esercizio era arrivata 12 milioni. A tenere a galla l’azienda c’è stato anche un piano di congelamento del debito con le banche. Fercam operatore logistico a gestione familiare, ha concluso il 2015 con un fatturato di oltre 633 milioni di Euro e impiega attualmente impiega 1.779 dipendenti diretti e oltre 2.300 collaboratori indiretti. Per le varie attività di trasporto dispone di ca. 2.850 unità di carico di proprietà e di oltre 900 mila mq di magazzini in 40 centri logistici di nuova generazione. Con un fatturato di circa 200 milioni di euro annui derivante dalle attività Artoni, il fatturato del gruppo Fercam toccherà i 900 milioni di euro.