Carlo degli Esposti della Palomar
Carlo degli Esposti della Palomar

Reggio Emilia, 9 marzo 2019 - Una grande occasione per i giovani attori reggiani. Venerdì e sabato prossimo, al Tecnopolo, ci saranno i casting per la fiction «La guerra è finita», diretta da Michele Soavi e prodotta da Palomar. L’appuntamento è per venerdì dalle 13 alle 18 e sabato dalle 12 alle 18. Una serie televisiva ambientata nel secondo dopoguerra, immediatamente dopo la liberazione, che sarà girata nella nostra regione.

«La guerra è finita» è la storia che avrà come protagonisti bambini, adolescenti, uomini e donne usciti dai campi di concentramento e dal conflitto mondiale, che cercano insieme di ricostruire una nuova vita.

La produzione cerca quindi interpreti con particolare attenzione alla fisicità, che dovrà essere estremamente esile per essere il più aderente alla realtà di quei momenti. Si cerca quindi una bambina bionda con occhi azzurri di 4 anni, un bambino di 6-7 anni, una bambina dai 7 ai 10 anni, ragazzi e ragazze dai 14 ai 19 anni e un ragazzo di origine straniera di 10-13 anni (austriaco, slavo, albanese, rumeno, greco, polacco, francese, ungherese, bulgaro, ceco - con accento dell’est o bravo a riprodurlo).

Si possono anche inviare tre foto senza trucco (primo piano, profilo e figura intera) e un breve video di presentazione alla mail: lgfcastingemiliaromagna@gmail.com.

La casa di produzione cinematografica e televisiva Palomar, fondata da Carlo degli Esposti, che al Tecnopolo ha deciso di fondare il suo nuovo quartier generale, è nota per le serie tv «Il Commissario Montalbano», «Braccialetti Rossi», «Il Nome della Rosa», e le opere cinematografiche «La paranza dei bambini», «Il giovane favoloso», «Noi credevamo».