Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
20 giu 2022

Coppia picchiata e rapinata per un Rolex

L’aggressione a Riccione. Due banditi in scooter hanno preso di mira un 32enne e poi la sua fidanzata che cercava di difenderlo

20 giu 2022

Un prezioso Rolex dal valore di quasi 20mila euro strappato dal polso. Serata da dimenticare per una coppia di fidanzati, entrambi 32enni, sorpresi sabato scorso da due rapinatori in scooter, che dopo una breve colluttazione sono fuggiti con il ricco bottino. E’ accaduto in viale Molari a Riccione, non molto lontano dal centralissimo viale Ceccarini, verso le 21. La coppia, proveniente da Bologna, stava camminando tranquillamente nelle vie della Perla Verde, dopo una giornata trascorsa in riva al mare. I malviventi, tuttavia, dovevano tenerli d’occhio già da parecchio. Hanno aspettato il momento opportuno per entrare in azione. I rapinatori, in sella ad uno scooter, si sono avvicinati ai turisti e hanno inchiodato, sbarrando loro la strada. Uno dei predoni, a quel punto, è sceso dal mezzo e si è fiondato addosso al possessore del Rolex, afferrandogli il braccio e cominciando a strattonarglielo con forza per sfilare il quadrante dal polso. La sua fidanzata è intervenuta in suo soccorso, tentando di strapparlo dalle grinfie del rapinatore, facendosi male a sua volta e cadendo per terra. Il parapiglia è andato avanti per alcuni secondi, fino a quando il bandito non è stato in grado di strappare il Rolex alla sua vittima. Il complice lo aspettava a bordo dello scooter con il motore acceso. Insieme sono schizzati via a tutta velocità, facendo perdere le loro tracce nelle vie di Riccione. La coppia è stata soccorsa da altri passanti e alcuni residenti. Il proprietario dell’orologio ha riportato delle escoriazioni al braccio. Non è da escludere che i rapinatori avessero pianificato il colpo da tempo e che stessero seguendo gli ignari in attesa dell’occasione propizia per impossessarsi dell’orologio. Le vittime hanno presentato denuncia ai carabinieri della compagnia di Riccione, che hanno dato immediatamente avvio alle indagini. Sono stati acquisiti i filmati delle telecamere di sorveglianza presenti nella zona. La speranza è che dai fotogrammi si possano ricavare degli indizi utili a risalire all’identità dei predoni. L’ultimo colpo della banda del Rolex risaliva alla fine di maggio, quando i malviventi avevano puntato un turista che stava passeggiando serenamente nella zona di Portoverde, a Misano. L’uomo aveva però reagito al blitz dei rapinatori, costringendoli dopo una breve lotta a fuggire a gambe levate. Pochi giorni prima, in viale Pascoli a Rimini, una ladra dalle mani di velluto era riuscita a sfilare un Rolex dal polso di un passante con la tecnica dell’abbraccio. Mentre all’inizio di maggio i carabinieri della compagnia di Riccione avevano assicurato alla giustizia i tre componenti della banda che nel 2021 avevano portato via ad un turista un Bulova dal valore di 8mila euro.

Lorenzo Muccioli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?