Quotidiano Nazionale logo
10 apr 2022

"Il mio stabilimento aperto tutto l’anno"

Il bagno 26 ha inaugurato la stagione. L’idea è quella di una spiaggia non più stagionale e riservata a qualche mese estivo

mario gradara
Cronaca

di Mario Gradara

Zumba, beach volley, crossfit, yoga, sup, fitness sulla sabbia. Insomma, prove generali del ponte di Pasqua e soprattutto dell’estate quelle andate in scena ieri pomeriggio con Sport Open Day al Bagno Tiki 26, con l’inaugurazione ufficiale della stagione estiva. Oltre trecento ospiti già nelle prime ore del pomeriggio per testare le proposte vecchie e nuove dello stabilimento di Marina centro.

Non sono mancati i primi test di tintarella, con tanti stravaccati sui lettini orientati verso il generoso sole di ieri, piazzati attentamento a ridosso delle cabine, al riparo dal vento sostenuto.

"Siamo pronti ad accogliere i turisti fin dal prossimo fine settimana, quello del ponte di Pasqua – sorride Fabrizio Pagliarani, contitolare insieme al cugino Gabriele Paglierani, nonché presidente del Consorzio operatori balneari di Confesercenti Rimini –, così come molti stabilimenti di Rimini e della riviera". "Abbiamo messo a disposizione i nostri istruttori – proseguono dal Tiki 26 – per chi voleva saggiare le novità dell’estate". "In pratica non abbiamo mai chiuso – fa eco Gabriele Paglierani –. Già lo scorso ottobre il Tiki aveva inaugurato il Winter Sport on the Beach, ovvero la stagione sportiva invernale, la prima palestra a cielo aperto gestito dai nostri Istruttori, dove poter praticare liberamente lo sport in riva al mare: l’area attrezzi, l’allenamento funzionale, il Beach Volley, ma anche e le cabine aperte per spogliatoi e docce calde. È stato un successo sorprendente". L’idea è quella di una spiaggia non più stagionale e riservata a qualche mese estivo, ma annuale. Sfruttando l’onda lunga del Parco del mare. Per i lavori del quale - nei tratti tra piazzale Kennedy e via Pascoli - dagli operatori turistici sono state espresse a più riprese preoccupazioni.

Al termine della ’parte sudata’ della giornata di ieri il dj set con la musica di Raffael Nunez. E un’anteprima: la nuova birra artigianale ’Birrbon’, prodotta dal birraio Marco Brussolo e dal ’bevitore longevo’ Michele Del Vecchio al birrificio Noiz di Santarcangelo. "Troverete la Birrbon fin d’ora, e per tutta l’estate, nei ristoranti e chiringuiti della spiaggia di Rimini soci del consorzio", aggiunge Fabrizio Pagliarani. Che rassicura anche riguardo ai caro prezzi: "Come consorzio abbiamo dato indicazioni ai nostri soci di mantenere le tariffe di lettini e ombrelloni dell’estate scorsa. Messaggio che ci risulta sia stato raccolto. Ovviamente non possiamo escludere che qualcuno faccia dei ritocchi, ma in generale i prezzi restano quelli, del resto in rincari energetici hanno una ricaduta relativa sui costi di spiaggia". "Bellariva ha già spianato la duna antiburrasche con le ruspe – dice Mauro Vanni, presidente dei bagnini di Confartigianato –, Miramare ha ristobar, già metà dei quali sono operativi sull’intera spiaggia. Parchi giochi e attrezzature sportive prese d’assalto fin da questo weekend. C’è molta voglia di ripartire".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?