Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
15 giu 2022

Imola nel nome del padre: fa meglio della Tosi Ecco il nuovo consiglio comunale: il figlio dell’ex primo cittadino recordman di preferenze (632). Per il centrodestra la più votata è la Raffaelli

15 giu 2022

Cinque anni fa l’avevano chiamato il consigliere dei record per le 321 preferenze accumulate. Simone Imola ha fatto meglio, molto meglio, arrivando a 632. Nessuno come lui in tutta Riccione. Ha più che doppiato il sindaco uscente Renata Tosi ferma a 274. Con Imola, figlio di Daniele, sindaco per due legislature, il Pd rimette piede in consiglio e questa volta, rispetto al 2017, lo fa con dieci consiglieri. Anche Simone Gobbi, altro uscente di lungo corso sempre per il Pd, raggiunge un buon risultato con 446 preferenze (erano 272 nel 2017). Terzo assoluto tra le sedici liste al voto altro ‘piddino’, Chiara Angelini con 386 preferenze. Un volto nuovo capace di accumulare più preferenze dell’onorevole della Lega, Elena Raffaelli arrivata a 350. Quello della Raffaelli resta tuttavia il risultato migliore in tutto il centrodestra. Proseguendo nella lista dei più votati, ed eletti in consiglio comunale, si trova un altro esponente del Pd. Christian Andruccioli con 288. Gli si avvicina Laura Galli della civica Renata Tosi con 286 preferenze, e poco dopo la stessa Renata Tosi con 274, nella lista Noi Riccionesi. Questi i recordman delle preferenze. In consiglio entrano anche, per la coalizione di Daniela Angelini: Ilia Varo, Pd (222), Gloria Fabbri Pd (157), Gianluca Vannucci Pd (144), Ester Sabetta Pd (126), Enea Torcolacci Pd (119), Sara Cargnelli Pd (88), a cui si aggiungono Sandra Villa (184) e Lazzaro Righetti (165) per 2030, Gianluca Garulli (102) per Riccione col cuore, Valentina Villa (95) per Uniamo Riccione ed infine Francesca Sapucci (95) per Riccione Coraggiosa. Nel centrodestra oltre al candidato Stefano Caldari che accede al consiglio, ci sono Elena Raffaelli, Laura Galli, Renata Tosi ed anche Claudio Angelini (78) e Moreno Villa (50) per la lista Caldari, Andrea Dionigi Palazzi (130) per Forza Italia, e Beatriz Colombo (84) per Fratelli d’Italia. Questo ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?