La festa per Bezzecchi
La festa per Bezzecchi

Rimini, 13 aprile 2018 – Rimini festeggia Marco Bezzecchi, vincitore domenica scorsa del Gran Premio d’Argentina Moto3. E’ stato un grande abbraccio, di orgoglio e d’affetto, quello che ha accolto il giovane pilota.

Un’impresa degna di essere festeggiata come è avvenuto ieri sera nella sede del suo moto club, il Motoclub “Renzo Pasolini” che lo ha visto nascere come pilota e crescere, insieme a tanti altri alcuni dei quali presenti ai festeggiamenti, come campione. Tra i tanti che hanno voluto essere presenti anche l’Amministrazione comunale col proprio Sindaco che ha portato il saluto e l’orgoglio della Città alla festa.

«Un’impresa sportiva che dietro ha passione e cuore – ha detto il sindaco di Rimini Andrea Gnassi - uno stile che raramente riscontriamo in giro. In quello che ha raccolto Marco domenica scorsa, oltre alla sua capacità di atleta e di pilota c’è anche una storia tutta riminese. Di una famiglia, di un moto club pieno di passione nell’aiutare questi ragazzi a trovare la propria strada. Sono risultati che non vengono per caso.

Disciplina, lavoro, umiltà, caparbietà – ha proseguito il sindaco Gnassi - sono cose rare specie quando ci si avvicina a un mondo così enorme come quello del motomondiale. Una vittoria straordinaria che ci riempie d’orgoglio e che naturalmente ci auguriamo sia solo la prima di una lunga serie. Grazie Marco e a voi tutti. E grazie ai piloti riminesi, alla nouvelle vague, che si sta facendo largo a suon di vittorie e prestazioni importanti nel mondo del motociclismo agonistico ai livelli internazionali più alti»

Assieme ai dirigenti del nuovo Moto club Renzo Pasolini, ai famigliari, amici, tifosi e sponsor anche due piloti emergenti che proprio nel week end hanno raccolto importanti risultati nelle categorie in cui gareggiano, Matteo Ferrari, secondo nel CIV Superbike di Misano dietro a Michele Pirro, e Kevin Zannoni, anche lui secondo nel CIV Moto3.

Marco Bezzecchi è nato a Rimini il 12 novembre 1998. Ha vinto nel 2015 il titolo nella classe Moto3 con una Mahindra nel Campionato Italiano Velocità. Sempre nel 2015 fa il suo esordio nel Motomondiale correndo due Gran Premi come wild card. Sempre con una Mahindra del team ufficiale Mahindra Racing partecipa nuovamente nel 2016 al motomondiale, classe Moto3, mentre nel 2017 prende parte alla sua prima stagione da pilota titolare Mahindra del team Cip e n Giappone coglie il primo podio nel motomondiale, giungendo terzo. Quest’anno corre con la KTM RC 250 GP del team Redox Preustel GP.