Massaro tiene a battesimo i piccoli calciatori

Cattolica, l’ex campione rossonero alla presentazione della Milan Cup: oltre 750 atleti in campo

Massaro tiene a battesimo i piccoli calciatori

Massaro tiene a battesimo i piccoli calciatori

Torna a Cattolica la Milan Cup, la festa nazionale delle Academy rossonere, per la decima edizione. "L’accoglienza ricevuta a Cattolica ha spinto il Club, approdato in città grazie alla sinergia tra Sportland, città di Cattolica FC e settore giovanile città di Cattolica – spiegano gli organizzatori – a dare continuità e a coinvolgere nuovamente un territorio ospitale quanto appassionato". Ed i numeri in ambito di turismo sportivo sono davvero importanti oltre al ritorno promozionale in tutta Italia per il seguito di tifosi ed appassionati della società rossonera. Da ieri a domani, infatti, 750 tra bambine e bambini animeranno lo stadio Giorgio Calbi di Cattolica. Accanto a loro, divisi sui campi per seguire le 196 gare previste dalla decima edizione della Milan Cup 2024 by Banco BPM, ben 100 allenatori delle 48 Scuole Calcio e Centri Tecnici affiliati al Milan. Il torneo vedrà protagoniste le categorie dei Primi Calci (2015-2016) e dei Pulcini (2013-2014). I giovani atleti saranno accompagnati naturalmente anche dalle loro famiglie per una bellissima cornice di pubblico, ed alla fine saranno circa 2000 le persone attese, che soggiorneranno in città per due o tre giorni e dunque portando ad un ottimo risultato di pernottamenti e dunque presenze turistiche. E non mancherà anche la promozione internazionale vista la presenza di tre scuole calcio rossonere estere provenienti dall’India, dalla Romania e dalla Svizzera, a conferma della "contaminazione" dei colori rossoneri nel mondo. "Siamo molto felici di ospitare di nuovo questo evento legato a un club così importante, con grande visibilità alla nostra città e che porta a Cattolica tante presenze turistiche – commenta il vice Sindaco e assessore ai grandi eventi Alessandro Belluzzi, presente all’inaugurazione di ieri pomeriggio – siamo una città con una forte vocazione sportiva e il ritorno della Milan Cup è una conferma che abbiamo strutture efficienti e attrezzate, come il Calbi, in grado di accogliere manifestazioni importanti come questa". Il tema scelto dal Club per la decima edizione è "Health & Well-being" e riprende uno dei temi dalla campagna decennale Uefa con l’obiettivo di attivare e promuovere un’azione collettiva per rispettare i diritti umani e l’ambiente all’interno del contesto del calcio europeo. Presenti all’inaugurazione il brand ambassador Daniele Massaro, la calciatrice della Prima Squadra femminile Kamila Dubcova e del calciatore della Primavera Mattia Malaspina.

Luca Pizzagalli