Le indagini sono state svolte dai carabinieri
Le indagini sono state svolte dai carabinieri

Novafeltria (Rimini), 14 gennaio 2021 - Due ragazzini di 17 anni residenti in Valmarecchia sono stati denunciati dai carabinieri per un accesso abusivo al sistema informatico scolastico. I fatti si sono verificati nel mese di dicembre (ma la notizia si è saputa solo oggi) quando il dirigente scolastico di un istituto superiore è andato dai carabinieri di Novafeltria raccontando che durante una video lezione, qualcuno, dopo aver creato un falso account con il nome “Google assistent”, chiedeva al docente di essere incluso tra i partecipanti.

Una volta avuto l’accesso alla classe “virtuale”, il tizio azionava un audio dal contenuto volgare e minaccioso, dove in uno dei passaggi veniva pronunciata la frase “Vi ammazzerò tutti”. I militari dell’Arma hanno acquisito tutte le prove a carico dei colpevoli: due diciassettenni, residenti in Valmarecchia. Uno dei due, studente della scuola superiore, durante una video lezione, forniva le credenziali di accesso al suo amico, diciassettenne anch’egli, permettendogli così di creare un account “falso” che ha ingannato anche il docente.