Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
26 mag 2022

Rogo nel cantiere devasta villetta in costruzione

L’incendio a San Bartolo: i vigili del fuoco hanno impiegato sei ore per domare le fiamme

26 mag 2022

Ci sono volute sei ore di lavoro per domare completamente l’incendio scoppiato ieri, attorno alle 11.45, in un cantiere edile in via Marino Della Pasqua, a Santarcangelo. Il rogo ha interessato il tetto di una villetta bifamiliare in costruzione. Il complesso residenziale era ormai quasi del tutto completato e, molto probabilmente, sarebbe stato pronto per essere consegnato entro l’estate. Sul posto sono intervenute le squadre dei vigili del fuoco con 19 uomini e 7 mezzi, che hanno evitato che le fiamme si espandessero coinvolgendo altre abitazioni della zona. L’incendio ha causato danni pesanti al tettodell’immobile, ma per fortuna non hanno ferito nessuno e non si segnalano persone intossicate dal fumo. Nel cantiere, quando è scattato l’allarme, erano presenti alcuni operai e il responsabile della ditta edile, che sono riusciti ad allontanarsi appena in tempo. Ancora da stabilire le cause che hanno portato allo sprigionarsi del rogo. Fino a ieri sera i vigili del fuoco erano ancora impegnati nel sopralluogo, per ricostruire la dinamica. Stando ai primi accertamenti, tutto sarebbe nato a causa di un cortocircuito dell’impianto fotovoltaico presente sul tetto della villetta, con un’estensione di oltre 100 metri. L’impianto è stato rapidamente avvolto e divorato dalle fiamme, che hanno danneggiato poi in maniera molto pesante anche la guaina sottostante e il tetto in legno lamellare. Immediatamente è partita la chiamata al 115, con le autobotti che si sono precipitate a sirene spiegate in via Della Pasqua. Dopo aver evacuato la zona, sono partite le operazioni di spegnimento, proseguite ininterrottamente fino alle 17.30 quando anche l’ultimo focolaio è stato finalmente estinto. La struttura è stata dichiarata dai vigili del fuoco temporaneamente inagibile.

L’incendio era visibile a diversi chilometri di distanza. Una colonna di fumo nero e denso si è sollevata dal cantiere, ed è stata osservata da tantissime persone a Santarcangelo. Per fortuna nessuno degli operai che erano presenti sul posto ha riportato ferite o sintomi da intossicazione. L’allarme è stato dato in tempo e i lavoratori sono riusciti ad allontanarsi in fretta e furia dalla villetta in costruzione. Fino a ieri sera in via Della Pasqua erano ancora in corso accertamenti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?