Quotidiano Nazionale logo
16 mar 2021

Tenta di accoltellarla davanti alla Polizia

Gli agenti sono riusciti a bloccare l’uomo che si era lanciato con l’arma contro la moglie cercando di colpirla allo stomaco: arrestato

Nemmeno la presenza della Polizia l’ha fermato dal tentativo di accoltellare sua moglie. E se non fosse stato per la mossa tempestiva degli agenti, ci sarebbe riuscito. L’uomo, un 36enne albanese, è stato arrestato: l’epilogo di un incubo che la donna è stata costretta a vivere per mesi, insieme ai loro due figli, di 7 e 4 anni, ai quali il padre non ha risparmiato niente. Non si era mai deciso a denunciarlo, troppa paura che lui l’ammazzasse. Ma quando ha capito che poteva davvero succedere da un momento all’altro, si è decisa. La telefonata che probabilmente le ha salvato la vita, l’ha fatta sabato sera. Erano le 21,15, quando ha chiamato disperata: il marito voleva ammazzarla. Due equipaggi delle Volanti sono arrivate in una palazzina di Marebello in pochi minuti,e appena i poliziotti sono entrati nell’appartamento, l’uomo ha subito cercare di zittire la moglie e di impedirle di comunicare con gli agenti. Lei era uno straccio, aveva l’aria sconvolta e cercava di comunicare con uno sguardo quello che le stava accadendo. Ma agli investigatori era bastato varcare la soglia di quella casa, per capire che razza di inferno si stava conculando. Gli agenti l’hanno ‘liberata’ dal marito che continuava a inveire e ad agitarsi, e ha potuto raccontare quello che era appena accaduto. Quella sera c’era stata l’ennesima lite, o meglio l’ennesima aggresione da parte dell’uomo, lui aveva preso una grossa mannaia da macellaio, l’aveva immobilizzata e gliela aveva appoggiata sul collo. Una scena terrificante che si era consumata sotto gli occhi dei due bambini. "Ti brucio viva", continuava a ripeterle mentre brandiva quell’arma tremenda. Appena pochi giorni prima invece aveva tentato di strangolarla, sempre davanti ai figli, con i quali il marito non si faceva scrupolo di niente. La maggior parte delle notti le trascorreva fuori di casa, in ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?