Fenicotteri rosa (Foto di Renato Palazzi)
Fenicotteri rosa (Foto di Renato Palazzi)

Porto Tolle (Rovigo), 12 marzo 2018 - Ai fenicotteri rosa il Veneto piace sempre di più, scatenando l’interesse di fotografi e appassionati.

È la volta del lago di valle del “Centro Bonello” di Veneto Agricoltura (Sacca di Scardovari), nel Comune di Porto Tolle sul Delta del Po. La specie, il cui avvistamento sino a non molti anni fa era sporadico nelle lagune venete, sembra oggi in incremento numerico. Dopo l’avvistamento segnalato sul finire della scorsa settimana di un grande stormo nella laguna di Torcello, in queste ore numerosi altri esemplari di fenicotteri rosa stanno sostando anche in questa area del Delta del Po.

La comparsa dei fenicotteri rosa al Bonello sottolinea l’importanza dell’area dal punto di vista naturalistico del biotopo. Negli ultimi anni sono comunque in aumento gli avvistamenti anche di altre specie di uccelli legati agli ambienti deltizi quali Cavalieri d’Italia, Aironi, Beccacce di Mare, Gruccioni, Avocette, Ibis, ecc. presenti anche nell’attigua area di Cà Mello.