Bancomat (foto d'archivio)
Bancomat (foto d'archivio)

Venezia, 8 maggio 2021 – Il silenzio della notte squarciato da un forte boato: è accaduto alle 2.30 a Quarto D'Altino, nel Veneziano, dove ignoti hanno fatto esplodere uno sportello bancomat nella sede locale della Banca della Marca. A intervenire, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Donà di Piave, che sono stati allertati da alcuni residenti, svegliati dal rumore dell'esplosione, e dalla segnalazione della società di vigilanza privata che cura la sicurezza dell’istituto bancario.

Al vaglio le immagini delle telecamere di sorveglianza 

Secondo le prime ricostruzioni degli investigatori, i ladri, dopo aver fatto saltare lo sportello automatico, si sarebbero allontanati con il bottino, ancora da quantificare, a bordo di un’automobile di colore scuro. Dopo i rilievi del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Venezia, i militari dell'Arma stanno acquisendo le immagini delle telecamere di sorveglianza della banca e dell'intera zona: l’obiettivo è quello di verificare quanti fossero i malviventi, quale auto abbiano utilizzato e la tecnica impiegata per far saltare lo sportello automatico.