San Benedetto del Tronto (Ascoli), 5 agosto 2017 - Ennesima tragedia nelle acque di San Benedetto. Nel tardo pomeriggio è morta annegata una donna, Marie Grecova, 72 anni. Era in vacanza a San Benedetto ed era anche una turista abituale della riviera. “Veniva tutti gli anni” - ha raccontato il bagnino dello chalet ‘Vita d’Amare’. E’ lì che si è avventurata in acqua nonostante le stampelle (pare fosse reduce da un intervento).

A chiedere i soccorsi sono stati i bagnanti. Sul posto i sanitari del 118 che hanno provato a rianimarla ma non c’era più nulla da fare. Era anche stata allertata l’eliambulanza che sarebbe dovuta atterrare davanti alla piscina Gregori ma non è più servito: Marie era già morta. Il corpo senza vita della donna si trovava ancora in spiaggia, in attesa del trasferimento all’obitorio, circondato e riparato alla vista dai lettini da spiaggia, mentre sia i titolari dello chalet Americo, dove è stato trascinato il corpo dopo la scoperta da parte di alcune persone che si trovavano in acqua, sia il bagnino dello chalet Vita d’Amare, dove la donna si era recata, e da dove era partita per la sua passeggiata, si sono recati alla Capitaneria di Porto, per raccontare quanto era successo.