San Benedetto, 8 novembre 2017 - Brutta sconfitta per la Samb che in casa crea poco e subisce il cinismo del Sudtirol, abile a trasformare in rete una delle tre grosse occasioni capitategli. Poche le emozioni del match, e per vedere un tiro si deve attendere il 20’, quando è Esposito a suonare la carica: tunnel sul diretto marcatore e mezzo-collo destro sul quale Offredi s’impone di pugno (sulla respinta Di Massimo non riesce a ribadire in rete).

La metà di frazione si caratterizza per una buona sequenza di manovre rossoblù, nelle quali però si fa notare l’assenza di una punta centrale. Di Massimo, infatti, si muove molto al limite dell’area, e i soli Esposito e Vallocchia non bastano a presenziare l’area avversaria. In un primo tempo scialbo, il Sudtirol risponde all’unico tentativo di Esposito con un colpo di testa di Sgarbi, lasciato solo a centro area e a due passi da Aridità, ma fortunatamente per la Samb la sua girata termina alta.

La ripresa si apre con il legno colpito da Di Massimo, e col consecutivo salvataggio di Offredi sulla botta di Rapisarda. A metà tempo gli ospiti si divorano il vantaggio con Costantini, che davanti ad Aridità mette a lato. Al 35’ la Samb va sotto: Patti regala palla a Gyasi con un rimpallo e Smith batte a rete: sulla traiettoria c’è Miceli la cui deviazione spiazza Aridità. La Samb, quindi, si allontana dalla vetta, e la posizione di Moriero si fa complessa.

Samb (4-3-3): Aridità; Rapisarda, Miceli, Patti, Tomi; Gelonese, Bove, Vallocchia; Troianiello, Di Massimo, Esposito (26’s.t. Valente). A disp.: Pegorin, Ceka, Conson, Di Pasquale, Tirabassi, Candellori, Di Cecco, Damonte, Bacinovic, Mattia, Bengala, Trillò. All.: Francesco Moriero

Sudtirol (3-5-2): Offredi; Vinetot, Sgarbi, Erlic (38’s.t. Oneto); Tait, Smith, Bertoni (26’s.t. Berardocco), Fink (26’s.t. Cia), Frascatore; Costantino, Gatto (10’s.t. Gyasi). A disp.: D’Egidio, Broh, Zanchi, Cess, Boccalari, Carella, Oneto, Flores, Roma. All.: Paolo Zanetti.

Arbitro: Prontera di Bologna (Angotti di Bologna e Baldelli di Reggio Emilia)

Marcatore: 35’s.t. Miceli (aut.)

Note: Cielo sereno e temperatura sui 15°. Ammoniti: 14’ Fink, 28’ Esposito, 8’s.t. Gelonese ed Erlic, 12’s.t. Miceli, 16’s.t. Sgarbi, 29’s.t. Smith, 42’s.t. Oneto. Angoli 8 – 3. Recupero 0’ – 3’

Pierluigi Capriotti