Fano, 20 aprile 2017- Creazioni di moda brevettate, nate dall'incontro di due generazioni: il grembiule “Semprepulito”, la tovaglia allungabile “Aggiungi un posto a tavola”, l'asciugacorpo in fibra di bambu.

Una innovativa linea di biancheria per la casa, frutto della collaborazione di due esperienze diverse e anagraficamente lontane: Carla Tomassoni, imprenditrice di successo, donna vulcanica dalle mille idee, che unisce il fermento creativo con la pratica di anni di lavoro e Francesco Cecchini, 28 anni, stilista che, a dispetto della giovane età, ha già maturato importanti esperienze in noti atelier del lusso e che oggi propone una moda etica e sostenibile, con la riscoperta di curiose tecniche di stampa e tintura ecocompatibili.

Cosa unisce due persone così differenti?“L'empatia -spiegano entrambi- e il rispetto e la stima dell'uno verso l'altra”. 

Un ruolo speciale, in questo nuovo progetto imprenditoriale, spetta a Livio Davico, consorte di Carla Tomassoni, che con la sua competenza scientifica fornisce la “consulenza tecnica” che in un progetto imprenditoriale non può mai mancare.

Il binomio Tomassoni-Cecchini ha dato vita alla domus CT (www.domusct.come) start up che, con l'asciugacorpo, a dicembre 2016, ha vinto il concorso Bp Cube (Business incubator) patrocinato da Confindustria di Pesaro e Urbino.

Cosa hanno di particolare questi capi di biancheria firmati CT? L'asciugacorpo “asciuga di più e in fretta”.
“Strutturato in tre pezzi (giacca, pantalone, gonnellino) -spiega Carla Tomassoni- l'indumento è anche dotato di manicotti per le estremità (mani e piedi) ed è ecocompatibile”.

“Non solo assicura confort e relax appena usciti dalla doccia di casa -garantisce la signora Tomassoni- ma l'asciugacorpo è particolarmente adatto per le aree relax delle terme e dei centri benessere. Proprio per la sua caratteristica di essere totalmente coprente, pensiamo che questo capo possa interessare il mercato arabo”.

“Semprepulito”, invece, è il sogno di casalinghe e chef professionisti perché il grembiule, così com'è stato ideato e brevettato da Tomassoni e Cecchini, è garanzia di pulizia e ordine. Il modello è unico, ma il grembiule si può realizzare in una infinità di tessuti e colori e soprattutto chi lo indossa sarà sempre impeccabile anche dopo aver passato ore ai fornelli.

I due inventori mostrano la tovaglia "Aggiungi un posto a tavola"E poi c'è la tovaglia salvaspazio “Aggiungi un posto a tavola” che si allunga o si accorcia in base alle dimensioni della tavola e al numero dei commensali. In sostanza con un unico acquisto è come avere a disposizione tre tovaglie: si risparmia spazio, si consumano meno materie prima, ma non si rinuncia a stile ed eleganza.