Trecastelli (Ancona), 14 dicembre 2017 - Scontro sulla Pergolese, due giovani in prognosi riservata. L’incidente è avvenuto ieri mattina poco dopo le 11. Sul posto i carabinieri, il 118 ed i Vigili del Fuoco. Due giovani stavano uscendo dalla stazione di servizio di metano di Trecastelli, in località Ponte Rio quando sono stati centrati in pieno da un’automobilista che transitava in direzione monte.

Uno scontro violento quello tra la Ford Fiesta, guidata da una 27enne residente a Monteporzio e la Golf guidata da una 26enne residente a Terre Roveresche. Al fianco della 27enne, sedeva un 31enne residente a Mondolfo proprietario della Fiesta su cui viaggiavano. Per cause ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri, la Golf ha centrato in pieno la Fiesta che usciva dall’area di servizio. Per estrarre dalle lamiere la 27enne ed il 31enne, è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco. Entrambi i ragazzi trasferiti in codice rosso all’ospedale di Pesaro.
Per i due ragazzi la prognosi resta riservata, ma i due non sarebbero in pericolo di vita. La 26enne che si trovava alla guida della Golf, è scesa dall’auto da sola, solo dopo l’arrivo dei soccorsi, forse anche a causa dello choc subito nel vedere gli altri due automobilisti in gravi condizioni, è stata trasferita all’Ospedale di Fano. I carabinieri hanno proseguito gli accertamenti ed hanno sottoposto entrambe le auto a sequestro amministrativo. Il tratto interessato all’incidente è rimasto chiuso al traffico per permettere i soccorsi. La viabilità ha subìto rallentamenti, in prossimità dell’incrocio interessato al sinistro, si sono formate lunghe code. Quel tratto di pergolese è più volte stato teatro d’incidenti, anche gravi. Ieri, a tradire i conducenti di entrambe le vetture potrebbe essere stata la scarsa visibilità.