Fermo, 16 giugno 2017 - Una grande folla ha dato l’addio a Roberto Amici, il ristoratore di 48 anni di Monte Urano, morto a seguito di aneurisma. Familiari, amici e tanti conoscenti si sono stretti nel dolore della cerimonia funebre (FOTO) tenutasi questa mattina nella chiesa di San Gabriele dell’Addolorata a Campiglione di Fermo e celebrata da don Luigi Traini. Ad attendere l’uscita della bara dalla chiesa, anche gli amici del ristoratore membri dell’associazione “Passione Equestre” che hanno portato il cavallo di Roberto Amici, a cui lo legava una passione profonda.

La tragica morte del 48enne era avvenuta nella notte tra giovedì e venerdì, quando il ristoratore aveva accusato un dolore alla gola e alla mandibola ed era stato accompagnato da un amico, al pronto soccorso dell’ospedale di Fermo, dove purtroppo nulla è stato possibile fare per salvare la vita al noto ristoratore, sopraggiunta a causa di un fatale aneurisma.