Ferrara, 5 aprile 2017 - La Corte d’Assise d’Appello di Bologna ha confermato la condanna comminata in primo grado per Ivan Pajdek, il capo della banda che nel settembre 2015 si è resa responsabile della rapina culminata con l’omicidio di Pier Luigi Tartari, ad Aguscello.

La Corte ha condannato a trent’anni il croato 52enne. L’uomo era già stato condannato in primo grado in rito abbreviato.