Tolentino (Macerata), 24 dicembre 2017 – Vede un cane da solo lungo la strada, si ferma e scende dall’auto per soccorrerlo. Ma è notte e un 21enne settempedano, al volante di una Fiat Punto, non si accorge di lei e la investe. Così la donna è finita all’ospedale di Macerata con diverse fratture.

E’ accaduto venerdì intorno alle 22.45 lungo la provinciale 127 tra Tolentino e San Severino, vicino all’incrocio verso contrada Bura. Una 42enne di San Severino, alla guida di una Citroen Xsara, stava tornando verso casa quando ha visto l’animale sulla strada. Era buio, in un tratto di strada senza illuminazioni pubbliche. Ha deciso comunque di aiutare il cagnolino e avrebbe lasciato l’auto da un lato della strada. Il 21enne della Punto, che veniva dalla corsia opposta con a bordo una ventenne, tra le curve della strada non avrebbe visto la donna in tempo per evitarla; lei tra l’altro era vestita di scuro.

Ora le indagini sono in corso per capire bene la dinamica dell’incidente. Il giovane ha chiamato subito i soccorsi. Gli operatori del 118, arrivati sul posto, hanno sottoposto la donna alle prime cure. Pur rimasta sempre cosciente, ha perso parecchio sangue riportando fratture. E’ stata quindi portata all’ospedale di Macerata per verificare se ci fossero lesioni interne dovute all’impatto.

E’ ricoverata in prognosi riservata, ma non dovrebbe essere in pericolo di vita. Sono intervenuti gli agenti della Polizia stradale di Camerino per effettuare i rilievi; dovranno ricostruire la dinamica e verificare se ci siano eventuali responsabilità da parte delle persone coinvolte. Presenti anche i vigili del fuoco per la messa in sicurezza dei mezzi e per liberare la sede stradale. Il cane probabilmente si è allontanato poco dopo l’investimento, visto che nessuno dei soccorritori lo ha più visto.