Macerata, 15 giugno 2017 - «Il 4 maggio abbiamo sottoscritto il contratto con la Maceratese». Lo ha annunciato attraverso una nota ieri mattina Alessio Sundas, della Sport Man, società che gestisce anche dei calciatori. Pistoiese di nascita, ha quattro figli.

Obiettivo?

«La diffusione del marchio e sponsorizzazioni. Siamo in contatto con main sponsor che presenteremo al presidente della Maceratese. Del resto mi occupo di questo settore da tempo».

Ha proposto anche dei giocatori?

«Li abbiamo proposti perché la collaborazione possa essere ancora più fruttuosa».

Ma chi sono?

«Ne abbiamo diversi, non ci sono quelli delle più grandi squadre ma tanti ragazzi interessanti che potrebbero fare le fortune di formazioni di Lega Pro».

Più per il calcio è salito alla ribalta delle cronache per altri motivi...

«Guardi, io di calcio mi occupo oramai da dieci anni».

Però nelle Marche, specialmente nell’Ascolano, si ricordano la proposta di magliette con il volto di Ahmetovic, il rom ubriaco al volante che investì e uccise quattro giovani.

«Innanzitutto non sono mai stato suo manager, quella fu solo una mia provocazione durante un’intervista televisiva nata dal desiderio di dire basta ai quei personaggi diventati famosi per fatti di cronaca nera».

Lei è poi finito nel mirino delle Iene per il sito Umbrella’s Girls e al centro di un processo per tentato esercizio arbitrario delle proprie ragioni. Venne accusato di minacce a delle modelle, ne uscì pulito.

«Per quella vicenda sono stato assolto con formula piena per cui ho diritto all’oblio su questioni che non hanno nulla a che vedere con la mia attività e oltretutto successe anni fa».

Tornando alla sua attività, solo la Maceratese si è fatta avanti con lei?

«Affatto tanto è vero che i centralini della struttura ricevono tante telefonate. A ciò aggiungiamoci la richiesta da parte di club di serie A e B perché la nostra struttura cerchi sponsor. Siamo un’agenzia che riesce a intercettare sponsorizzazioni importanti portando così fuori dalla crisi diversi club, anche nella sessione di calcio mercato estiva confermeremo questa nostra caratteristica».