Modena, 11 ottobre  2017 - Vandali in azione nella notte al ‘Balsamico Village’ di Carpi. Ignoti hanno rotto vetrine e porte (si tratta del il primo parco tematico  in Europa dedicato all’aceto). A segnalare l’accaduto sono stati i responsabili della comunicazione della struttura, sottolineando che la stranezza dell’episodio aumenta se si considera che lunedì prossimo, il 16 ottobre, al Balsamico Village è atteso il Ministro per il Lavoro, Giuliano Poletti (appuntamento che resta confermato nonostante l’accaduto).

“Sul posto sono in corso i rilievi della polizia scientifica. I danni più gravi - si legge in una nota diffusa dal Balsamico Village - con vetrine e porte scassinate si registrano nell’official store dove a Carpi il Gruppo De Nigris forma giovani store manager da avviare al lavoro nelle varie Boutique che il Gruppo sta aprendo in tutta Italia. La stranezza dell’accaduto fa pensare che si sia voluto colpire il parco tematico – il primo in Europa dedicato all’aceto balsamico - a poche ore dalla visita del ministro Poletti che lunedì prossimo 16 ottobre affronterà proprio il tema delle nuove forme di occupazione attraverso il territorio e le eccellenze che questo esprime. Il Gruppo de Nigris, nel confermare l’incontro con il Ministro, è fermamente intenzionato a non farsi intimorire da questi atti di violenza, continuando nel percorso intrapreso volto a valorizzare il mondo de Balsamico come una grande opportunità per il territorio, il made in Italy, il lavoro".