Modena, 5 dicembre – Tutta la Maserati in un volume. Nello show room del Tridente, Ermanno Cozza, volto storico della casa automobilistica (da oltre sessant’anni lavora e collabora con il Tridente), ha presentato il libro ‘Con la Maserati nel cuore’ (Giorgio Nada Editore). Un evento che ha permesso a Cozza di ripercorre una storia lunga una vita: “Come è nato questo libro? Una promessa strappata da un collezionista... l’ho mantenuta e così sono venute fuori 500 pagine. Mi arrivano tante mail, ma a me non sembra di aver fatto niente di che, se non ricordare la mia vita di lavoro. Oggi - spiega l’autore del volume – in generale si è perso il senso di appartenenza a un’azienda, noi eravamo spronati a dare il meglio, mentre adesso il giovani non hanno più lo stimolo. Un tempo il senso di appartenenza al posto di lavoro era davvero sentito. Io sono partito dall’officina e ho finito tenendo legati a Maserati i collezionisti di tutto il mondo, corrispondenze da Giappone, Australia e tutta Europa. É possibile separare il nome Maserati da Modena? Secondo me no. Il dna è qui, il futuro lo vedo roseo? Tutto dipende dalla mentalità delle persone. La produzione va, le macchine Maserati vendono, per me il futuro se si vuole sarà roseo”.